lunedì 31 ottobre 2016

Addio, addio... Amici addio!

Sapevo che questo momento sarebbe arrivato, ma non mi aspettavo sarebbe successo tutto così all'improvviso. È da circa una settimana dopo la chemio che ad ogni doccia e ad ogni colpo di spazzola la quantità di caduti in battaglia aumentava gradualmente. Stamattina mi sono svegliata con uno strano formicolio in testa, che non lasciava presagire nulla di buono... Nel giro di poche ore IL DISASTRO: ho iniziato a perdere capelli a grosse ciocche, senza nemmeno toccarli. Ho trovato mazzetti arruffati sulla maglia, sui cuscini, per terra... Fino a sera mi sono ritrovata con un buco di un paio di centimetri al centro della testa. Domani credo dovrò rasarmi, e tirare fuori le attrezzature messe da parte in queste settimane. Sguinzaglierò parrucca, foulard e cappellini! Per quanto ne sia cosciente, l'idea della testa lucida mi crea profondo disagio, e so che non sarà un momento facile da affrontare. Ho paura.
Ho deciso di donare la mia lunga treccia di 30 cm (prima che scompaia) ad una associazione che si chiama Un Angelo Per Capello (www.unangelopercapello.it), nella speranza che il mio piccolo dramma interiore possa essere di aiuto a qualche altra donna nella mia stessa situazione per la quale l'acquisto di una parrucca risulti troppo oneroso. Spero che qualcuna tra le lettrici di questo post possa fare lo stesso: basta una sola ciocca. ♡
Intanto, nella mia probabile ultima notte con dei capelli in testa, cerco di addormentarmi il più serenamente possibile, canticchiando ADDIO (o meglio arrivederci) alla mia treccia!